blog

CHIESA DI SANTO STEFANO (Soleto, Lecce)

Pubblicato da Pugliabout

CHIESA DI SANTO STEFANO (SOLETO, LECCE)

Ci sono tantissimi luoghi poco conosciuti in ogni parte d’Italia; il patrimonio artistico di questa nazione è talmente grande da non lasciare spazio alle piccole opere d’arte che ogni paesino conserva e preserva gelosamente.

In Puglia, di questi luoghi particolari, ce ne sono tantissimi, in tutte le provincie, da nord a sud della regione.

In questa puntata del nostro blog siamo arrivati in un piccolo paese del Salento, Soleto, per raccontarvi la storia di una chiesetta talmente bella da lasciare a bocca aperta.

La Chiesa di Santo Stefano è una piccola chiesa che conserva, quasi perfettamente, degli affreschi religiosi dai colori molto accessi e dalla perfezione artistica.

Una volta entrati attraverso la porticina in legno, ci si trova di fronte ad un luogo che attira per la sua particolarità; è raro trovare, infatti, affreschi così belli e così ben conservati dopo secoli dalla loro realizzazione.

Questo luogo venne probabilmente realizzato intorno alla metà del 1300 (anche se non ci sono date certe) e rappresenta un esempio di chiesa in stile bizantino.

L’esterno è caratterizzato da un rosone ben definito che consente una buona illuminazione naturale, da pareti fatte in “pietra leccese” e da un campanile “a vela”.

Ci sono tantissimi luoghi poco conosciuti in ogni parte d’Italia; il patrimonio artistico di questa nazione è talmente grande da non lasciare spazio alle piccole opere d’arte che ogni paesino conserva e preserva gelosamente.

Quello che colpisce è il maestoso affresco centrale che raffigura il Giudizio Universale, circondato sulle pareti laterali da raffigurazioni di numerosi santi; i dipinti riprendono spesso la vita di Gesù attraverso scene della Resurrezione e del Battesimo e sono anche raffigurati quattro vescovi che sono alla base della cultura bizantina.

Per capire le origini e la storia di questa parte di Puglia bisogna visitare luoghi come la Chiesa di Santo Stefano, testimonianza dell’importanza del culto religioso e della contaminazione culturale avvenuta nel corso dei secoli passati.

La scoperta della Puglia e del Salento (in questo caso) parte dalla ricerca del patrimonio artistico meno conosciuto; la Puglia non è soltanto fatta di spiagge paradisiache e mare cristallino, ma è una terra che conserva tesori di inestimabile valore.

Venite a visitare la Chiesa di Santo Stefano: una testimonianza della bellezza senza tempo di questa regione.

Potete seguire la nostra pagina su Facebook, Instagram, Twitter e YouTube





Articolo Precedente
mercoledì, Dicembre 5, 2018

I MURETTI A SECCO, PATRIMONIO DELL'UMANITA'

Pubblicato da Pugliabout
Articolo Successivo
mercoledì, Gennaio 23, 2019

IL TRABUCCO DEL GARGANO

Pubblicato da Pugliabout