blog

Gallipoli

Pubblicato da Pugliabout

Gallipoli, la perla dello Ionio, la cittadina che in pochi anni ha saputo diventare un punto di riferimento nel panorama estivo italiano con le sue strutture all’avanguardia ed un progetto turistico che punta sui giovani.

Dalla fine degli anni ’90 in poi, Gallipoli è stato il luogo che ha rappresentato al meglio la crescita esponenziale del turismo pugliese; precedentemente, infatti, la nicchia di visitatori era costituita in buona parte da persone che erano abituate a viaggiare e che amavano visitare i monumenti ed i paesaggi che questo luogo riesce ad offrire.

Negli ultimi dieci anni invece, Gallipoli ha letteralmente preso il posto della Riviera Romagnola, aprendo così le porte ad un turismo che punta molto sui giovani e su tutta una serie di servizi e divertimenti forniti per quattro mesi all’anno.

Una sorta di gemella di Otranto che si affaccia sul lato opposto, molto meno aristocratica ma altrettanto bella.

Gallipoli è costituita da due parti principali, la parte antica e quella nuova, perfettamente delineate da un ponte del ‘600 che le collega; la prima ospita tutti i maggiori monumenti di età barocca e non, mentre la seconda è un susseguirsi di attività ricettive che ospitano un numero elevatissimo di turisti durante i mesi estivi.

Il nome di questo luogo sembra significasse “bella città” in greco antico e ne dimostra l’antichissima origine che risale a qualche secolo avanti Cristo. Proprio la sua posizione e la sua importanza acquisita nel corso dei secoli, poi, hanno reso Gallipoli un territorio spesso conquistato ma al centro dei traffici marittimi e culturali di tutto il sud Italia.

Passeggiando per questo comune, partendo dalla parte nuova e andando verso le bellezze monumentali, i primi capolavori che si incontrano sono la Fontana Greco- Romana (la più antica fontana d’Italia le cui origini sono ancora incerte) ed il Castello Angioino (usato come fortezza ed interamente circondato dal mare).

Entrando nel centro storico, poi, un tripudio di arte barocca (Basilica di Sant’Agata e Palazzo Tafuri) e chiese e palazzi antichi perfettamente conservati.

Ma Gallipoli è famosa soprattutto per il mare cristallino e le spiagge affollate.

Le più turistiche sono sicuramente la splendida Punta della Suina, Rivabella, Lido San Giovanni e Lido Pizzo, anche se la preferita dagli abitanti del luogo rimane sicuramente la spiaggia di Purità, più raccolta e perfettamente incastonata nello splendido scenario del centro storico.





Articolo Precedente
sabato, maggio 26, 2018

Otranto

Pubblicato da Pugliabout
Articolo Successivo
sabato, maggio 26, 2018

Castel Del Monte

Pubblicato da Pugliabout